INAUGURAZIONE ARTE SACRA

Domenica 8 Dicembre alle ore 18.00 presso la Sala “Marcello De Rossi” del Polo Espositivo “Juana Romani”inaugurazione della XIII edizione della Rassegna di Arte Sacra 

PER RICORDARE D. MARCO IL SACERDOTE DEL SORRISO

Domenica 8 Dicembre festa dell’Immacolata Concezione presso la Sala “Marcello De Rossi” del Polo Espositivo Juana Romani verrà inaugurata la XIII edizione della Rassegna di Arte Sacra  dedicata dallo scorso anno al ricordo del compianto Dott. Don Marco Nemesi scomparso prematuramente il 4 Giugno 2018. Quest’anno la rassegna si presenta alla città in una veste rinnovata con un apertura a 360 gradi alla cultura del termine Sacro questo per ampliare la visione di questo particolare aspetto che assume un significato  diverso nelle singole espressioni religiose e laiche. La mostra gode del patrocinio del Comune di Velletri Assessorato alla Cultura – del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa di Viterbo e della Fondazione Fabrizio De Andrè onlus, proprio al cantautore genovese sarà dedicata la cerimonia di chiusura prevista per il pomeriggio del 6 Gennaio 2020 alle ore 17.00 quando con la voce di Carlo Audino sarà eseguita la Buona Novella per completare il discorso artistico con la lettura musicale e poetica della figura di Cristo da parte di un laico com’era De Andrè. Invece ad inaugurare la mostra che ha il sostegno dell’ Istituto d’Istruzione Superiore “Cesare Battisti” – Liceo Artistico Juana Romani come abbiamo detto Domenica 8 Dicembre alle ore 18.00 sarà Francesca Trenta con InCanto a Maria un omaggio alla Vergine già presentato in Cattedrale proprio su imput dello stesso Don Marco. La XIII edizione è dedicata al trasporto della macchina di Santa Rosa di Viterbo durante tutta la durata della mostra saranno proiettati filmati sulla storica manifestazione patrimonio immateriale dell’UNESCO e prima della chiusura ci sarà un incontro con i facchini che verranno a parlarci di questa importante espressione di fede e pietà popolare che è stata anche all’Expo di Milano. Tutto nel ricordo don Marco Nemesi sacerdote del sorriso, uomo colto e innamorato del bello che aveva frequentato l’Istituto Statale d’Arte Juana Romani sviluppando la sua passione per l’arte che lo portò poi a laurearsi in Storia dell’Arte e ad essere nominato dal Vescovo Direttore del Museo e degli Archivi Diocesani un omaggio fatto con semplicità caratteristica che ha sempre contraddistinto la vita di Marco e autorizzato dalla famiglia nella persona del fratello Roberto e della cognata Daniela. Espongono artisti provenienti da varie parte d’Italia come alcuni membri dell’Accademia Castrimiense di Marino, alcuni soci dell’ Accademia Arte e Artigianato di Verona, alcuni soci della sezione UCAI ROMA 2 un connubio di tecniche e di espressioni artistiche che meritano una vista, merita menzione il percorso sulle icone Mariane dei Castelli Romani di Emanuela Tardivo e la presenza di alcune opere di Mario Riccio artista di Guidonia scomparso giovanissimo. Non mancherà come tradizione all’interno della rassegna la Mostra Veliterna dei Presepi curata dal Comitato Discesa della Befana appuntamento tradizionale del calendario natalizio veliterno.  Durante la cerimonia inaugurale sarà presentato un inedito di Mattia Preti mai esposto prima grazie alla collaborazione della Domus Art. Vi aspettiamo.