UN EVENTO IMPORTANTE PER VELLETRI

Velletri non poteva far passare inosservato il centenario della nascita del senatore Giulio Andreotti. Il Circolo Artistico “La Pallade Veliterna” sta preparando un convegno sulla figura dello statista scomparso nel 2013 in collaborazione con i figli e alcuni collaboratori. Un pomeriggio per ricordare l’interesse per la nostra città del senatore. Grazie all’interessamento degli esponenti del partito come i sindaci emeriti Bruno Murano e Mario Lungarini giusto per ricordarne alcuni Andreotti si è fattivamente adoperato per il raggiungimento di importanti obbiettivi eccone alcuni:
1959: Inaugurazione del Villaggio S.Francesco
1961: conferimento della medaglia d’argento al valore civile al gonfalone della città con la seguente motivazione: “Duramente provata da numerosi bombardamenti sopportava con eroica tenacia e abnegazione con tutta la popolazione sofferenze indicibili mantenendo intatta la fede negli ideali di libertà e di pace”
1963: posa della prima pietra della scuola allievi marescialli e brigadieri Salvo d’Acquisto e della stele alle vittime civili davanti alla cattedrale
1965: Inaugurazione della stele alle vittime civili su progetto di Marcello De Rossi e con le ceramiche di Luigi Gheno
Il restauro post – bellico della Chiesa di S.Apollonia, il prolungamento fino a Porta Napoletana delle condotte idriche dell’acquedotto delle Vascucce.
1964: presenza in cattedrale per la consacrazione episcopale di Mons. Giuseppe Marafini rettore del seminario di Velletri chiamato Vescovo di Veroli – Frosinone.
Senza dimenticare il suo interessamento per l’autonomia comunale della frazione di Lariano (1967) e per la crescita del giovane comune grazie all’interessamento del Sindaco Tiberio Bartoli.
I legami con la vicina Segni e l’amicizia fraterna con due signini illustri i Cardinali Felici e Fagiolo.
Questa pagina importante di storia sarà messa in luce nel convegno in preparazione del quale presto daremo i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *